Networking – Servizi

L’offerta di SERVIZI Texor è articolata su tre aree di intervento principali:

  1. Disegno e progettazione dei sistemi di rete. Texor mette a disposizione la necessaria capacità organizzativa e tecnologica per integrare in maniera funzionale ed efficace gli ambiti del network e dei servizi informatici, garantendo interoperabilità e interconnessione. L’attività di assessment e disegno delle infrastrutture è focalizzata sull’analisi della capacità dell’infrastruttura di rete di supportare i processi aziendali. È su questi punti che gli aspetti di networking e sicurezza (tradizionalmente intesi come separati) si intersecano. La sicurezza non è quindi vista come un processo a se stante, ma come aspetto di una corretta gestione dell’infrastruttura. Se è vero, infatti, che per poter essere sicura una rete deve essere correttamente gestita e controllata, è altresì vero che la gestione della rete non può prescindere da fondamentali principi di sicurezza, essenziali per poter correttamente supportare le esigenze specifiche dei singoli processi aziendali. Inoltre, mediante la propria esperienza nel testing e nella gestione di piattaforme di prova per riprodurre le caratteristiche del sistema oggetto dell’intervento, Texor può evitare e prevenire disagi e problemi nello start-up.
  2. Fornitura apparati, installazione, configurazione e avvio dei sistemi. I rapporti che legano Texor ai fornitori di tecnologie sono consolidati da tempo e supportati da elevati livelli di certificazione. Tutto ciò consente di avere a disposizione strumenti di sviluppo e supporto avanzati anche tramite la creazione di ambienti di demo e test. I rapporti di partnership con Vendor permettono a Texor di accedere  con la massima priorità al loro supporto tecnico e di avere la visibilità dei loro sviluppi tecnologici futuri. La progettazione della rete deve allora prima di tutto rispecchiare ciò che ha di più critico: risorse umane e processi aziendali. Un’adeguata attività di assessment indirizza appunto questi aspetti. In questo senso la progettazione deve essere “identity driven” piuttosto che guidata da criteri solamente ingegneristici. Una rete che si adegua alle caratteristiche dei processi aziendali sarà più semplice da mantenere e consentirà di implementare in modo semplice e robusto efficienti politiche di sicurezza che garantiscono la corretta criticità di ogni processo aziendale. La sicurezza della rete non viene quindi raggiunta semplicemente aggiungendo componenti con funzionalità specifiche (firewall, IDS/IPS ecc.), ma richiede prima di tutto un’architettura in grado di supportare meccanismi di base come la separazione dei traffici, l’accesso controllato alla rete e una disponibilità e protezione del traffico adeguati alle esigenze dei processi. Meccanismi di filtraggio e di cifratura del traffico (firewall, vpn,…) devono essere introdotti come completamento e non come alternativa ad un’adeguata architettura.
  3. Attività di supporto e gestione incident in modalità H.24. Le infrastrutture IT delle aziende sono oggi diventate un complesso di applicazioni, sistemi e reti di difficile e problematica gestione. Allo stesso tempo la sua strategicità aziendale è cresciuta fino a diventare quella infrastruttura su cui poggia l’intera azienda: la sua gestione e funzionamento interno, i rapporti con i clienti, i partner, i fornitori, gli enti statali, le banche, il pubblico, tutto dipende da quelle applicazioni aziendali messe a disposizione degli utenti da sistemi connessi alla rete.  La risposta a queste sfide richiede un adeguato livello di controllo. Texor mette a disposizione gli skills adeguati per un controllo efficace che ne garantisca l’ottimizzazione, l’efficacia e l’efficienza richieste dalla situazione specifica del cliente.